Boston abbonda di public art per tutti i gusti. Se vuoi trovarla non ti sarà difficile, almeno nei quartieri centrali della città. In fin dei conti Boston è una città che si gira facilmente a piedi. 

La teiera di Boston

Un pezzo degno di nota è la gigantesca teiera del 1870 alla Boston City Hall Plaza, per esempio.
Si tratta infatti di una delle prime insegne pubblicitarie animate degli Stati Uniti. Forse non tutti sanno che questa deliziosa teiera che emana vapore, creata per promuovere la  Oriental Tea Company nella vecchia Scollay Square di Boston del 1870,  divenne la vera storia del secolo quando venne indetto un concorso e posto il quesito sulla sua capacità. Sollevò immensa sorpresa quando fu pubblicamente riempita per determinare la giusta risposta: “227 gallons, 2 quarts, 1 pint, 3 gills” , oltre 860 litri!

Come potrete vedere, la teiera è sopravvissuta al rinnovo urbano così da continuare ancora oggi ad emettere vapore.

Boston

Copley Square a Boston

Questa piazza è famosa anche per segnare il traguardo della famosa Maratona di Boston. Tuttavia è bene sapere che la piazza porta il nome di un famoso pittoreJohn Singleton Copley. Qui troverete delle sculture di bronzo e di marmo e non mancano pero’ monumentali architetture quali la chiesa romanesca Trinity Church e la Boston Public Library, un edificio in stile rinascimento.
Infine non perdetevi la statua bronzea della Lepre e della Tartaruga dell’artista Nancy Schön, idolatrata da tutti i bambini.

Commonwealth Avenue Mall

Si tratta di una lunga ed elegante distesa che attraversa Back Bay. Per essere precisi qui incontrerete la Statue of Samuel Eliot Morison  storico del mare creata da Penelope Jencks, Boston Women’s Memorial creata da Meredith Bergmann, Statue of Domingo F. Sarmiento creata da Ivette Compagnion ed il Monumento all’esploratore Norse Leif Eriksson creata da Anne Whitney. Infine qui si trova anche Il Memoriale dei vigili del fuoco, in memoria di 9 vigili del fuoco che hanno perso la loro vita combattendo contro il fuoco al Vendrome Hotel di Boston nel 1972. Questa scultura in bronzo, creata da Ted Clausen e Pietro Bianco, è una struttura a forma di mezzaluna che abbraccia la terra.

Da perdere la Scarlett O’Hara House

Recatevi al 3 Rollins Place a Beacon Hill. Dietro ad una cancellata di ferro ed ai lampioncini a gas in una strada senza uscita di una via privata pavimentata a porfido antico, fiancheggiata da antiche dimore di mattoncino rosso, troverete una casa in stile Greek Revival a colonnato, su due piani. Fu battezzata “Scarlett O’Hara House” per la somiglianza alla magione della Plantation House di Tara nel film del 1939 “Via Col Vento”. In realtà non è una casa ma una falsa facciata, una scultura elaborata. Il suo scopo umano è di distrarre la gente che passeggia, distante dalla scarpata di 12 metri che si trova sul retro.

Boston Common/Public Garden

Vi trovate nel più antico parco pubblico d’America con il suo vicino famoso per la botanica. Anche qui non vi sarà difficile trovare arte pubblica d’alto profilo. Ricordiamo infatti le famose statue di bronzo Make Way for Ducklings, il Monumento al Marinaio ed ai Soldati ed il 54th Massachusetts Memorial. E’ bene ricordare la scultura di mamma anatra e dei suoi anatroccoli che s’ispira al libro del 1941 di Robert McCloskey’s e presentano l’anatra Mrs. Mallard seguita dai suoi piccoli Jack, Kack, Lack, Mack, Nack, Ouack, Pack e Quack. Sebbene di parli di una piccola scultura, le anatre occupano un posto speciale nella cultura bostoniana e sono rinomate in tutto il mondo. Infatti quando le squadre sportive di Boston giungono in finale e passano alla stagione successiva è tradizione trovare le statue travestite con sciarpe e maglie dei Patriots o Red Sox.

CONTATTACI

Contattaci per costruire la tua vacanza indimenticabile. Cosa aspetti a contattaci per costruire la tua vacanza sartoriale: creiamo con te la tua vacanza su misura!

Se desideri, puoi anche contattarci direttamente su whatsapp o su telegram.

Unisciti al nostro canale telegram o metti mi piace alla nostra pagina facebook dove periodicamente scriviamo curiosità, offerte o soluzioni interessanti per rendere indimenticabile la vostra vacanza.

VACANZA IN USA? Scopri qui cos’è importante sapere per una vacanza negli States!

Alla scoperta di Las Vegas, CLICCA QUI

Dove dormine a Miami? CLICCA QUI

Boston, la città da non perdere CLICCA QUI

By Published On: 2 Ottobre 2019Categories: Stati UnitiCommenti disabilitati su Boston public art, scopriamola a piedi
Booking.com
Booking.com

I Nostri consigli

I Nostri consigli

Curiosità:
Mete da non perdere: