Stai valutando di trascorrere qualche giorno al largo delle coste toscane?
In vista di una vacanza all’Isola d’Elba, arricchire l’esperienza con una tappa a Pianosa è decisamente un’ottima idea.

Le visite dell’isola, però, sono a numero chiuso: ecco tutte le informazioni utili.

l'isola d'Elba
l’isola d’Elba

Pianosa è, tra le isole appartenenti all’Arcipelago Toscano, quella più vicina all’Elba.
Per questo motivo è consigliabile organizzare una giornata di escursione su questo bellissimo posto. Si tratta di un’isola finalmente accessibile dopo lunghi periodi di “isolamento”.
Infatti fino a non molti anni fa a Pianosa non si poteva accedere per via della presenza di un carcere di massima sicurezza.
Questo isolamento è stato interrotto parzialmente nel 1997 con la chiusura della struttura carceraria mentre solo dal 2011 che è possibile avvicinarsi a questo approdo con visite anche solo di una giornata. Tuttavia è solo dal 2013 che è stata data la possibilità anche di effettuare immersioni.

Un luogo assolutamente incontaminato, con acque di purezza inaudita.

Un posto speciale che ancora oggi è attentamente tutelato. Infatti l’accesso all’isola è regolato.

l'isola d'Elba
Capoliveri

Come raggiungere l’isola di Pianosa

E’ possibile raggiungere Pianosa anche in motonave.
Oltre al prezzo del biglietto del viaggio stesso, è necessario pagare anche un ticket per la visita dell’isola.

Cosa fare a Pianosa

L’isola è del tutto lontana da logiche di sfruttamento commerciale dunque qui non c’è null’altro che straordinaria natura.
E’ possibile partecipare alle escursioni guidate per conoscere il territorio, a piedi.
Sono inoltre disponibili anche mountain bike, carrozze e navette.

Qualunque sia la vostra scelta, è bene non dimenticare che non ci si può “avventurare” da soli. E’ obbligatorio infatti essere accompagnati dalle guide naturalistiche e turistiche.
Naturalmente, soprattutto d’estate, molte persone amano godersi il mare. Ti consiglio di trascorrere qualche ora a Cala Giovanna, una tappa molto apprezzata.

Consigli per visitare Pianosa

Considerando il fatto che l’accesso all’isola è severamente regolamentato, sarà bene prenotare con largo anticipo la propria visita.
D’estate i biglietti terminano molto velocemente, quindi è difficile trovare disponibilità a ridosso della data di permanenza sull’isola d’Elba.

Piuttosto che recarsi qui in estate, una buona idea è considerare la possibilità di visitare l’Elba e Pianosa in primavera, godendosi i primi tepori dell’anno e soprattutto contando su una minure affluenza di viaggiatori: in questo modo ottenere i biglietti per Pianosa sarà certamente più semplice.

Isola e tramonto
Tramonto

Il modo migliore è scoprire l’isola è dal mare

Ovviamente raggiungere quest’isola con una barca è il modo migliore per poterla davvero apprezzare.
L’assenza di qualsiasi fonte di inquinamento rende l’isola un vero e proprio “eremo” naturalistico. Questo è il luogo adatto per ritrovare serenità e dove dimenticare lo stress.

PRONTO SALPARE?

CONTATTACI

Cosa aspetti a contattaci per costruire la tua vacanza sartoriale: creiamo con te la tua vacanza su misura!

Se desideri, puoi anche contattarci direttamente su whatsapp o su telegram.

Unisciti al nostro canale telegram o metti mi piace alla nostra pagina facebook dove periodicamente scriviamo curiosità, offerte o soluzioni interessanti per rendere indimenticabile la vostra vacanza.

VACANZA IN USA? Scopri qui cos’è importante sapere per una vacanza negli States!

Sai cosa aspettarti a LOS ANGELES, CLICCA QUI

Sai cosa fare la tessera parchi? CLICCA QUI

By Published On: 30 Novembre 2019Categories: Europa e MediterraneoCommenti disabilitati su L’isola di Pianosa, un’ottima esperienza da vivere
Booking.com
Booking.com

I Nostri consigli

I Nostri consigli

Curiosità:
Mete da non perdere: